Sodexo Multi: la nuova card elettronica per i buoni pasto Sodexo

Buoni Pasto
100% deducibili

Multi, la nuova smart card Sodexo per la gestione dei benefit aziendali

Contattaci senza impegno

Multi: la nuova card elettronica dei buoni pasto Sodexo

Sodexo Multi nasce come soluzione ideale per le aziende che vogliono offrire maggior potere d’acquisto ai propri collaboratori, senza dover pagare oneri fiscali, e offrire un’esperienza che beneficia di tutti gli sviluppi tecnologici del momento.

Un servizio flessibile, sicuro e personalizzabile con cui potrai, non solo gratificare e incentivare i tuoi dipendenti, ma soprattutto trasformare la loro esperienza di spesa e di pausa pranzo in un’esperienza digitale di qualità.

Ciò è reso possibile grazie al sistema full online della card che consente di avere:

  • buoni sempre disponibili su ogni dispositivo e sulla card senza doverli gestire in cloud;
  • possibilità di effettuare pagamenti direttamente dalla home dell’App, in pochi secondi;
  • saldo buoni e operazioni sempre aggiornate e sincronizzate in tempo reale;
  • un network di accettazione ancora più esteso dal momento in cui la card è realizzata con gli standard dei POS bancari.

Per gestire i buoni pasto dei tuoi dipendenti e collaboratori ti basterà collegarti al portale HR, dove effettuare, in totale autonomia o con il supporto dei nostri consulenti dedicati, tutte le operazioni di cui hai bisogno: ordinare le card, effettuare le ricariche, gestire la fatturazione e tanto altro…e, una volta effettuato l’ordine, le ricariche saranno disponibili immediatamente!

Una nuova card per una user experience rinnovata

Sodexo Multi non è solo la nuova card dei buoni pasto Sodexo, ma la porta d’ingresso digitale a un’esperienza più moderna, interamente rinnovata e in costante evoluzione.

  • Consente di effettuare transazioni non solo su sistemi POS proprietari, ma anche su POS e barriere cassa di terze parti, quali banche ed acquirer, come ad esempio Nexi.
  • Adotta una modalità di transazione full online che risolve i problemi di discrepanze tra card, app e portale del saldo buoni poiché ogni transazione effettuata aggiorna il database in tempo reale.
  • Il sistema full online permette di eliminare tutti quei numerosi passaggi da effettuare per spostare i buoni da un dispositivo all’altro tramite la gestione cloud. L’utilizzatore avrà i buoni disponibili su ogni supporto senza dover compiere ulteriori azioni.

Alla base di quest’esperienza rinnovata, troviamo un’App ridisegnata e rafforzata nelle funzionalità.

Ma la novità principale è che finalmente è possibile effettuare pagamenti tramite App.

Ci vogliono pochi secondi: basta aprire la nostra App, selezionare dalla home «Paga» e procedere tramite codice OTP o Barcode.

Trattamento fiscale e previdenziale agevolato

Non lasciarti scappare i vantaggi fiscali dei buoni pasto elettronici!

  • Sono deducibili al 100% con IVA agevolata al 4% completamente detraibile (Art. 75, comma 3, Legge m.413 del 30/12/1991);
  • sono esenti da contributi fiscali, previdenziali e assistenziali, come modificato dalla Legge di Bilancio 2020, fino all’importo di 8 € per persona al giorno, in quanto non concorrono alla formazione di reddito da lavoro dipendente (Art. 51, comma 2, del T.U.I.R);
  • il tetto di esenzione fiscale a 8 € al giorno si applica per le Card ricaricabili, ossia nel caso di servizio sostitutivo di mensa. Se il servizio scelto è invece la Card a regole o a menù, ossia il servizio di mensa diffusa, non si applica alcun tetto di esenzione fiscale: l’intero valore del pasto, qualunque esso sia, è esentasse.

Possono usufruire dei buoni pasto praticamente tutti:

  • i prestatori di lavoro subordinato, a tempo pieno e/o part-time, anche se l’orario di lavoro non prevede la pausa pranzo;
  • i soggetti che hanno instaurato con l’azienda un rapporto di collaborazione anche non subordinato, come ad esempio, i lavoratori a progetto e gli stagisti;
  • i possessori di partite IVA.

Le regole di utilizzo del buono pasto sono davvero poche, i buoni infatti:

  • consentono all’utilizzatore di ricevere un servizio sostitutivo di mensa di importo pari al valore facciale;
  • non sono cedibili, né cumulabili oltre il limite di otto buoni, né commercializzabili o convertibili in denaro;
  • possono essere utilizzati solo dal titolare;
  • sono utilizzabili esclusivamente per l’intero valore facciale (inclusivo dell’IVA prevista per le somministrazioni al pubblico di alimenti e bevande).

Le caratteristiche e le regole di utilizzo sono attualmente normate dall’Art.4 del Decreto legislativo n. 122 del 07/06/2017, in vigore dal 09/09/2017.

Trova negozio